Pierfrancesco Majorino – Elezioni Primarie 2016

Pierfrancesco Majorino – Elezioni Primarie 2016

IL PUNTO DI PARTENZA
La campagna per le primarie del centrosinistra a Milano inizia presto, nel cuore dell’estate 2015. A contattarci è Pierfrancesco Majorino, apprezzato assessore al sociale della Giunta Pisapia. I suoi avversari variano a seconda del momento: prima il parlamentare Emanuele Fiano, poi ritiratosi, seguito dall’AD di Expo Beppe Sala, infine la vicesindaca di Pisapia, Francesca Balzani. Il Partito Democratico nazionale e locale è schierato in buona parte con Sala, la Balzani invece ha l’appoggio del Sindaco Giuliano Pisapia e della maggioranza di Sel. Majorino è il candidato più a sinistra, con un buon sostegno popolare ma senza grandi sponsor: il rischio è di venire schiacciati.

SOLUZIONE
Tra il candidato moderato incoronato dal Pd e la candidata di sinistra scelta dal Sindaco, era fondamentale trovare il giusto posizionamento. “Come prima, più di prima” ha permesso a Majorino di rivendicare l’esperienza dell’Amministrazione Pisapia, mostrando l’ambizione ad andare oltre, a spingersi più a sinistra, a fare scelte ancora più nette. Il baffo stilizzato ha sfruttato un suo tratto caratteristico. Un posizionamento di sinistra popolare ma moderna, quello scelto, coerente con la storia del candidato e utile a definire in modo chiaro lo spazio politico dell’Assessore al sociale.

RISULTATO
La campagna di Majorino è partita con i primi sondaggi interni che gli assegnavano il 10% delle preferenze degli elettori. Con una crescita costante, è arrivato alla fine a raggiungere quasi il 25%. Un risultato importante, per un candidato senza grandi sponsor ma con un vero sostegno popolare.

IL RUOLO DI QUORUM
Quorum, partendo da una serie di ricerche quantitative, ha curato la strategia generale della campagna e della creatività (copy strategy e art direction), della preparazione ai dibattiti del candidato e, con la direzione di Stefano Origlia, si è occupata del campaign management.

NE HANNO PARLATO
Le Primarie a Milano: chi ha comunicato meglio? | Il Punto Zeta
Guru, volontari e nuovi colori. Le scelte diverse dei candidati | Corriere della Sera
La partenza spontane(ist)a di #Majorino2016 e quella… | Il Sole 24 Ore

  • Client Pierfrancesco Majorino
  • Date 25 marzo 2016
  • Tags Analisi del voto, Analisi territoriale, Copy strategy, Creatività, Sondaggi, Strategia generale